Accoglienza e natura al Torlonia-Bellisario

Data: 11/06/2022

Cammino dell'accoglienza al Liceo Torlonia Bellisario

Cammino dell’accoglienza al Liceo Torlonia Bellisario

Cammino dell'accoglienza al Liceo Torlonia Bellisario

Cammino dell’accoglienza al Liceo Torlonia Bellisario

Anche quest’anno, dopo due lunghi anni di pandemia e chiusure forzate, è tornata in presenza un’importante attività per gli alunni del Liceo “Torlonia – Bellisario” di Avezzano. Numerosi studenti dell’istituto hanno preso parte al Cammino dell’Accoglienza, sui percorsi offerti dalla verdissima Valle Roveto, all’insegna della natura e della cultura. Si tratta di un grande progetto giunto alla sua IX edizione, che ha permesso loro di ripercorrere i luoghi simbolo della Seconda Guerra mondiale e della Resistenza, favorendo così la riscoperta dell’autentica bellezza dei territori abruzzesi. In particolare, gli alunni del Liceo Classico, supportati dalla Prof.ssa Franca Di Benedetto, referente della rete “Scuole in Cammino”, hanno intrapreso il percorso previsto per la seconda giornata di cammino, il 3 giugno, che si estendeva dal piccolo paese di Grancìa di Morino sino a Canistro superiore. Degna di nota è la sosta fatta a Meta, dove si è commemorata la morte dei fratelli Durante che, con le loro battaglie e le loro tradizioni, hanno tramandato fino ad oggi un’utopia di pace che il Cammino dell’accoglienza si impegna a coltivare, attraverso i valori della pace, dell’ospitalità e della libertà. Il 4 giugno poi, le ragazze della classe IID hanno presentato dei lavori dedicati al tema HOMO HOMINI HOSPES nell’area antistante il castello “Orsini” ricevendo consensi e apprezzamenti dai numerosi visitatori giunti per la mostra.